Alla ricerca di qualcosa?

In Standard

Sherlock Holmes a Londra

Sherlock Holmes a Londra

Durante l’ultimo viaggio a Londra ho fatto un giro alla ricerca delle location di alcuni film e serie tv. Ovviamente mi sono potuta concentrare solo su pochi film e per le serie tv mi sono concentrata su una sola: Sherlock! Oggi, quindi, vi porto a fare un giro di Londra sulle tracce di Sherlock Holmes, tra le location dei romanzi di Sir Arthur Conan Doyle,  il film del 2009 e la serie tv (quella della BBC). Non potevo che iniziare dalla statua di Sherlock Holmes a Marylebone street
221b Baker Street(davanti l’uscita della Metro di Baker street, lato di Madame Tussaud) e la casa del detective, al 221B Baker Street. Una piccola curiosità: se fate caso ai numeri civici vedrete che quello della casa museo non è al posto giusto”, ma anche se sulla porta della “casa dell’investigatore” c’è scritto 221B, in realtà il museo si trova al 239! L’edificio è protetto dal governo inglese perché luogo di interesse storico ed architettonico: il palazzo, in stile georgiano, risale al 1825. Il biglietto intero costa 15£ e quello per i bambini ed i ragazzi fino a 16 anni costa 10£. Per maggiori informazioni riguardo il museo potete, ovviamente, andare a spulciare il sito ufficialeCome arrivare: la fermata metro più vicina è quella di Baker street dove passano varie linee: Bakerloo (marrone), Circle Line (gialla), Jubilee (grigia), Hammersmith&city (rosa) e Metropolitan (viola)
Leinster Gardens 23 - 24 Proseguo con gli edifici al 23 – 24 di Leinster Gardens. Questi due edifici vengono nominati nel terzo episodio della terza stagione della serie tv della BBC (che, lo ammetto, ho visto solo una volta iscritta a Netflix): in quella puntata li nominano come due edifici di cui restano solo le facciate perché il resto degli edifici venne distrutto per avere spazio a sufficienza per la costruzione dell’impianto di areazione di una non meglio specificata fermata della metropolitana, Nella realtà al numero 23 si trova l’hotel “Henry VIII” ed al numero 24 un edificio di abitazioni. Come arrivare: Le due fermate metro più vicine sono Bayswater (Circe e District Line, la gialla e la verde) e Queensway (Central Line, la linea Rossa)
Battersea power station Adesso vi porto sull’altra sponda del Tamigi, fino alla Battersea Power Station. Si tratta di una centrale termoelettrica costruita nel 1933, oggi in disuso ed in fase di ristrutturazione (fate in fretta perché sta cambiando molto velocemente e rischiate di non riuscirla a vedere come era “in origine”). Molti la conosceranno perché compare sulla copertina dell’ album “Animals” Pink Floyd, con un enorme gonfiabile a forma di maiale attaccato ad una delle ciminiere (si narra che, mentre facevano le foto, questo enorme maiale si stacco, finendo sulla direttiva d’atterraggio dell’aeroporto di Heathrow, cosa abbastanza fastidiosa per i comandanti degli aerei). Compare nel primo episodio della seconda stagione della serie tv della BBC
The Langham Hotel Si narra che al The Langham Hotel, uno dei più grandi hotel di Londra all’1C di Portland Place (angolo con Regent Street), si tenne una cena tra Arthur Conan Doyle e Oscar Wilde e che proprio durante questa cena nacquero i due romanzi “il ritratto di Doryan Grey” ed “il segno dei quattro”.
Come arrivare: la fermata metro più vicina è Oxford Circus (Bakerloo line, linea marrone; Central Line, linea rossa e Victoria Line, linea azzurra); in alternativa è abbastanza vicina anche la fermata di Bond Street (Central line e Jubilee line)
A Covent Garden c’è la Royal Opera House (foto e video li ho fatti dell’entrata secondaria, “lato Covent Garden” perché dall’altro lato c’erano lavori di ristrutturazione). Questa è molto amata da Sherlock (non ho trovato specificato se dallo Sherlock della letteratura, del cinema o della tv).
Come arrivare: la fermata più vicina è quella di Covent Garden (Piccadilly line, la linea blu), che si trova a 2 minuti a piedi dall’ingresso principale; in alternativa è abbastanza vicina anche la stazione di Leicester Square (Piccadilly line e Northern Line, la linea nera).
Poco distante si trova la Freemansons’ Hall, la sede della massoneria a Londra, che compare nel film “Sherlock Holmes” del 2009 con Robert Downey Jr e Jude Law. Ve ne ho parlato in maniera un po più accurata e lunga in un post di pochi giorni fa, su 3 palazzi da vedere a Londra.
Ora vi porto a teatro, al Lyceum Theater dove, nel romanzo “il segno dei 4” i personaggi organizzavano alcuni dei loro incontri. Attualmente vi mettono in scena il musical “The Lion King” (se non ho capito male la programmazione dei musical più famosi della scena londinese è abbastanza fissa, tendono a non spostare i musical più famosi dai teatri che “hanno dato loro il successo”).
Come arrivare: la fermata metro più vicina è quella di Temple (Circle e District line)
Lungo lo Strand troviamo Simpson in the Strand che si trova “sotto” l’hotel Savoy.  0F2A9831 Aperto nel 1828, si tratta di uno dei “ristoranti – punti di riferimento” della capitale inglese. Tra i frequentatori abituali più famosi troviamo, oltre a  Charles Dickens e George Bernard Shaw anche Sir Arthur Conan Doyle ed anche il suo Sherlock Holmes.
Come arrivare: si trova all’incirca a metà tra le stazioni metro di Temple (Circle e District Line, linea gialla e linea verde) e quella di Embankment dove passano la Bakerloo Line (linea marrone), la Northern line (linea nera), la CIrcle Line ed anche la District Line. Abbastanza vicina è anche la fermata di Charing Cross (Bakerloo e Northern Line).Lo Sherlock pub Tra Trafalgar Square e la stazione di Charing Cross si trova Northumberland Street, che viene mominata nel primo episodio della prima stagione (“uno studio in rosa”): Sherlock e John verrebbero in un ristorante di questa via per intrappolare l’assassino, ma in realtà quella scena è stata girata in Broadwick Street nel quartiere di Sono.
Ma, nella “vera” Northumberland Street, una via abbastanza piccola (ci ho messo un po’ a trovarla ed è capitato per caso) c’è lo Sherlock Pub che compare nel romanzo “Le avventure del nobile scapolo” (anche se, ovviamente, non con questo nome).
Come arrivare: le fermate più vicine sono Charing Cross (Northern e bakerloo line) e Embankment (Circle e district line)
Skatepark Southbank CenterOra vi porto lungo il Tamigi, per una breve passeggiata fino allo Skate Park del Southbank Center. Compare tra le location della serie della BBC (nel secondo episodio della prima stagione. In italiano il titolo è “il banchiere cieco”, se non erro). Nella realtà è un luogo che sembra essere molto conosciuto e popolare tra i giovani skaters e popolato anche da un nutrito pubblico di persone che sembrano divertirsi ad osservare le evoluzioni ed i salti di questi ragazzi.
Come arrivare: la fermata metro più vicina è quella di Embankment (northern, Circle, District e Bakerloo line), che si trova dall’altro lato del ponte chiamato Golden Jubilee Bridges
St. Bartolomew's HospitalSiamo quasi alla fine di questo giro e cito la cattedrale di St. Paul che compare nel film del 2009 con Robert Downey Jr e Jude Law (ve l’ho raccontata in un post di pochi giorni fa, in cui vi parlavo di 3 palazzi che raccontano la città). Poco distante si trova l’ultimo luogo di questo giro, il St. Bartolomew Hospital. Lo definirei il luogo principale della storia di Sherlock e Watson: qui ci fu il primo incontro tra i due, dopo il quale diventarono coinquilini. Nella serie tv della BBC è in questo ospedale che Sherlock mette in scena il suo suicidio, dal tetto dell’ospedale.
Come arrivare: la fermata metro più vicina è St. Paul (Circle Line).
NB: per la Cattedrale non ho specificato la fermata metro più vicina perché è la stessa del St. Bartolomew (che in realtà “sarebbe la fermata della cattedrale”)

Ci sono, in giro per la città, ancora altri (tanti) “luoghi di Sherlock” e piano piano cercherò di fare un tour completo. Intanto chiudo il post con una “mappa” con le 11 di cui vi ho parlato oggi in attesa del prossimo appuntamento con Sherlock a Londra.

Schermata_SHERLOCK

0 Commenti

Articoli correlati

Lascia un commento


NEWSLETTER IN UN CLIC!
Iscriviti alla newsletter senza troppa difficoltà  :)

* Campo obbligatorio