Alla ricerca di qualcosa?

In Standard

Informazioni utili per un viaggio a Parigi

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Non poteva mancare il momento in cui vi facevo un riassunto delle informazioni utili che ho registrato a Parigi.

Io sono arrivata all’aeroporto di Orly (terminal sud). Per arrivare in città ho scelto l’Orlybus: il biglietto costa 7,4 euro, si ferma sia al terminal sud che al terminal ovest e vi porta fino a Denfert-Rochereau dove poi potete prendere metro o RER. In alternativa trovate una navetta che vi porta fino alla RER.

I biglietti della metropolitana costano 1,8 euro: se prendete il carnet da 10 biglietti, fattibile tranquillamente alle macchinette automatiche (agli sportelli non prendono contanti), risparmiate quasi 5 euro rispetto al fare 10 biglietti singoli.
Ci sono diverse linee della metro (identificate da una “M” ed un numero, insieme ad un colore) e alcune linee della RER (Identificate da “RER” ed una lettera): in ogni stazione troverete una cartina con tutte le linee segnate. Controllate la fermata a cui dovete scendere e poi troverete la linea divisa in due parti, a seconda del capolinea di destinazione di quel dato treno: quindi, se dovete scendere alla fermata “X” della linea M10, dovete controllare sui cartelli M10 dov’è la vostra fermata. Sicuramente è più facile farlo che capirlo da qualcuno che ve lo scrive su internet. Diciamo che chi ha girato a Londra con la metro è avvantaggiato: il funzionamento è praticamente lo stesso (solo non vi è scritto “Nord” “sud” “esto” od “ovest”).

Passiamo al cibo, tasto dolente per via dei costi di Parigi (abbastanza cara come città, anche se per noi lo è meno di Londra, sfavorevole per via del cambio euro-sterlina): tenete conto che anche una cosa “banale” come la pizza margherita (che poi bisogna vedere come la fanno e se la si può chiamare pizza) non la pagate meno di 10.5/11 euro! La salvezza sono i famigerati kebabbari che risultano essere i posti più economici per un pranzo od una cena (ovviamente, intendiamoci, non sono esattamente economici come i nostri. Ma almeno si salvano sulla quantità di roba che mettono nel piatto: solitamente avete anche delle patatine fritte, abbondanti, o del riso, o altro, che accompagnano la vostra carne).

Se avete tra i 18 ed i 25 anni e volete visitare qualche museo, mettetevi in fila armati di documenti: avete degli sconti molto forti… Al musée d’orsay io sono entrata gratis: ho fatto vedere il documento al momento di prendere il biglietto e la cassiera mi ha detto che mi bastava mostrare il documento al controllo biglietti poichè io entravo, appunto, gratis!

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.
0 Commenti
In Standard

Some useful information about Paris

Some useful information about Paris
Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Today, in this post, I’m collecting some useful information about Paris (information that I’ve collected during my trip).
From Orly Airport to the city center:  I chose the OrlyBus (ticket 7,40€). It stops at South and west terminals and then it goes straight to the city, stopping at Denfert-Rochereau (from there you can take the underground or RER). The alternative is a shuttle that takes you to the RER stop.
Insegna Metro Metro tickets: for a single ride the ticket costs 1.80€. To save some money you can buy a carnet of 10 tickets for 13€ (5€ saved) and you can buy it from the vending machines (at the counters don’t take cash).
Metro lines: the underground is identified by an “M”, a number. The underground in Paris works like the London underground: all depends from the direction of the line you have to take (north – south or west – east); once you have understood the direction you have to travel to all will be very easy!. Surely it is easier to do that to figure out on the basis of a text  written on the internet!
RER: each line is identified by a color a letter. It works similarly to the underground, but in some station isn’t so easy to understand which platform you have to go to: I suggest you to ask someone to be sure ;).
Food: Paris is not a cheap city and you have to keep in mind that even a basic food like pizza may cost up 10€ or 11€ (in Italy, normally, it costs between 5€ and 8€). Kebab is the cheapest food I’ve found.
Museums: If you are between 18 and 25 years old you can enter for free, or with a (good) discount in almost every museum of Paris! You have to show your document to the counter and to the ticket controls and you can enter and enjoy your visit. The musée d’orsay is one of the museum where you can enter for free.

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.
0 Commenti

Articoli correlati

Lascia un commento


NEWSLETTER IN UN CLIC!
Iscriviti alla newsletter senza troppa difficoltà  :)