Alla ricerca di qualcosa?

In Standard

Natale a Londra: mercatini e luci di festa

Natale a Londra: mercatini e luci di festa

Durante il periodo natalizio, Londra diventa ancora più bella: tra mercatini natalizi, decorazioni per le strade e sui palazzi, alberi di natale in strade, piazze e stazioni, la città cambia e l’atmosfera diventa quella di un luogo quasi magico. Sarà che qui tutto inizia a metà novembre, sarà che le luci di natale sono sempre le luci di natale (e fanno allegria), ma per circa due mesi sembra quasi una città delle favole! Qualche anno fa mi imbarcai in una settimana a Londra dedicata (anche e) soprattutto ai mercatini per raccontarli anche qui sul blog, tenendo forse poco in considerazione le decorazioni di vie e negozi: oggi vorrei dedicare questo post genericamente ai luoghi natalizi di Londra comprendendo, quindi, sia i mercatini che gli addobbi natalizi (usati per le strade del centro, gli edifici e le vetrine di negozi e centri commerciali).
Breve nota generale: Tutti (o quasi) i mercatini sono chiusi il 25 dicembre e fanno orario ridotto il 31. Vi lascio comunque qualche link alla fine dell’articolo, con ulteriori informazioni al riguardo. Non ho diviso le informazioni in sezioni divise per argomento (“mercatini” o “Luci”), ma vi parlo dei luoghi secondo un percorso che va dal Tamigi a Hyde Park secondo un senso logico. Alla fine del post, poi, trovate anche indicazioni per ulteriori mercatini e luoghi natalizi.

Christmas by the River

Si trova vicino alla City hall e non lontano dal Tower Bridge, si sviluppa lungo la passeggiata di Southbank. Mercatino ristretto, ma molto caratteristico: ci trovate, raccolti in chalet in “stile tedesco”, gadget e ninnoli vari (che potrebbero diventare anche dei piccoli regali di natale) e cibo. Aperto da fine novembre, chiuderà il 3 Gennaio 2019.
Come arrivare: fermata metro di Waterloo o di Tower Hill (dall’altro lato del ponte. Può essere una scusa per attraversare il Tower Bridge).

Southbank Centre Winter Market

Mercatino di natale a Southbank Mercatino che si tiene praticamente ogni anno davanti al Southbank center, tra l’Embankment Bridge e il Waterloo Bridge. Cibo, musica, luci e colori fanno da padroni tra le bancarelle in legno. Ci trovate, ovviamente, oggettistica da mercatino, mulled wine e delizie tipiche da mercatino (poi, se non avete voglia di mangiare qui perché fa freddo, in zona trovate anche ristoranti, pub e luoghi al chiuso). Aperto dal 9 di novembre, sembra chiudere il 27 dicembre. Come arrivare: la fermata metro più vicina è quella di Embankment, dall’altro lato del ponte omonimo.

Decorazioni a Covent Garden

Covent Garden Covent Garden, per me, è una tappa fissa in ogni periodo dell’anno. Durante il periodo di natale viene decorato a festa con addobbi su soffitto e pareti e all’esterno si aggiungono alberi di natale, renne e altre luci. Questa dovrebbe essere una tappa fissa in qualsiasi periodo dell’anno, ma sotto natale ha un fascino tutto particolare. Come arrivare: la fermata metro più vicina è, ovviamente, quella di Covent Garden. Se avete voglia di fare due passi, comunque, potete scendere anche a Leicester Square o Charing Cross.

Mercatino a Leicester square

Mercatino a Leicester squareQuesto mercatino l’ho scoperto per la prima volta a capodanno 2018, quando sono stata a Londra per festeggiare l’arrivo del nuovo anno, e quest’anno ho deciso di includerlo in un giro serale “per luci natalizie”. L’ingresso è vicino al chiosco per l’acquisto dei biglietti teatrali e va mostrato l’interno della borsa al personale della sicurezza. Ci trovate oggettistica, ninnoli natalizi e cibo (non tantissimo e prevalentemente dolci). Come arrivare: la fermata metro più vicina è, ovviamente, quella di Leicester Square. In alternativa, se avete voglia di fare due passi, potete scendere a Covent Garden.

Decorazioni a Regent Street

Decorazioni a regent's street A mio avviso, queste, sono tra le migliori se non, addirittura LE migliori ad ogni natale! Per il 2018, la via è stata decorata alternando angeli e figure geometriche con luci bianche/chiare (che riprendono ovviamente l’idea della figura angelica). Anche Regent’s Street è una tappa fissa di un viaggio a Londra, in particolare per gli amanti dello shopping, e anche in questo caso (come per Covent Garden) le luci di natale donano un altro fascino alla via. Come arrivare: la fermata metro più vicina è Piccadilly Circus. Se avete voglia di camminare, potete arrivare a piedi, in pochi minuti, da Leicester Square.

Carnaby street

Natale a Carnaby street Nel 2018, le decorazioni sono a tema Bohemian Rhapsody (in occasione del film uscito al cinema a dicembre). Non sono state le mie preferite dell’anno, è vero, ma rimane sempre uno dei luoghi più iconici della città e comunque è oggettivo che le luci del 2018 sono comunque sgargianti e pensate per stupire (come in tutta la città). Come arrivare: a circa metà di Regent’s Street, la fermata metro più vicina è Piccadilly Circus.

Oxford street

La via dello shopping per eccellenza non poteva essere esente dalle decorazioni natalizie, ovviamente. Le vetrine di negozi e grandi magazzini, da Selfridges a Primark, addobbano le loro vetrine, che risultano una festa di luci, colori e personaggi natalizi.

Winter Wonderland a Hyde Park

Winter in Wonderland Costruito dentro Hyde Park per il periodo natalizio, questo è il mio mercatino preferito. Ve ne ho parlato diversi anni fa in un post dedicato solo ai mercatini perché questo non è solo mercato: per metà è formato da bancarelle, mentre l’altra metà è praticamente un luna park! L’ingresso è gratuito, anche se alcune attrazioni del luna park hanno un biglietto da pagare, l’intera area è aperta dalle 10 alle 22 fino al 6 gennaio e sul sito ufficiale trovate tutte le informazioni utili di cui potreste avere bisogno. Come arrivare: fermata metro di Marble Arch (central line).

Questi che vi ho elencato non sono, ovviamente, gli unici mercatini o strade illuminate a festa: ci sarebbero ancora tantissimi altri luoghi natalizi da non perdere e che, prima o poi, vorrei riuscire a vedere durante un viaggio a Londra. Nella mia lista dei “must see” ci sono: il mercatino Winterville a Victoria park, il Greenwich Wintertime Festival e Christmas at Kew (a Kew gardens, l’orto botanico londinese). Sul sito visitlondon.com trovate tutte le informazioni utili per organizzare un viaggio a Londra sotto natale.

Altre informazioni utili le trovate su viaggilondra.it e ilturista.info. Sul blog di Claudia, la bussola e il diario, trovate il racconto della sua esperienza di 36 ore in città e tante foto natalizie.



Booking.com

0 Commenti

Articoli correlati

Lascia un commento