Alla ricerca di qualcosa?

Categoria di viaggioLetteratura di Viaggio

In Standard

Le Città Invisibili: Irene. (Italo Calvino)

Le Città Invisibili: Irene. (Italo Calvino)

Ecco un nuovo stralcio di questo libro di Italo Calvino. Stavolta riguarda la città “Irene” e la differenza tra chi la vede per la prima volta e chi la lascia.

“La città per chi passa senza entrarci è una, e un’altra per chi ne è preso e non ne esce; una è la città in…Leggi di più

In Standard

Le Città Invisibili (Italo Calvino): le città come i sogni

Le Città Invisibili (Italo Calvino): le città come i sogni

“Le città come i sogni sono costruite di desideri e di paure,anche se il filo del loro discorso è segreto, le loro regole assurde, le prospettive ingannevoli, e ogni cosa ne nasconde un’altra”

Le città sono costruite dalle facciate di palazzi e monumenti ed i loro rovesci.Solo osservando ciò che è visibile solo alla propria anima…Leggi di più

In Standard

Le Città Invisibili, Italo Calvino: il passato del viaggiatore

Le Città Invisibili, Italo Calvino: il passato del viaggiatore

“[…] perché il passato del viaggiatore cambia a seconda dell’itinerario compiuto, non diciamo il passato prossimo cui ogni giorno che passa aggiunge un giorno, ma il passato più remoto. Arrivando a ogni nuova città il viaggiatore ritrova un suo passato che non sapeva più d’avere: l’estraneità di ciò che non sei più o non possiedi…Leggi di più

In Standard

Le Città Invisibili: Zaira (Italo Calvino)

Le Città Invisibili: Zaira (Italo Calvino)

Come si può capire dal titolo, sto leggendo il libro “Le Città Invisibili” di Italo Calvino. L’ho ripreso dopo anni da quando lo lessi per la prima volta per sostenere un esame (per la precisione quello di After Effects).Si tratta di un libro molto bello e perfetto per chi, come me, viaggia molto (diciamo anche…Leggi di più