Alla ricerca di qualcosa?

In Standard

Londra 2014: gli “amici” di questo viaggio

Londra 2014: gli “amici” di questo viaggio

Ebbene si, anche quest’anno vado qualche giorno a Londra. In realtà più di “qualche giorno”: parto giovedì 20 per ritornare a Roma giovedì 27. Sarà una lunga settimana in cui girerò per Londra, stavolta non da sola, ed il programma è decisamente intenso. Ho scoperto, finalmente, diversi posti che ancora non ho avuto il piacere di visitare e non me li lascerò assolutamente scappare! Ovviamente non trascureremo il “fattore shopping”, che in una città come Londra è un fattore molto importante (prima o poi farò una scappata a Londra in periodo di saldi): uno o due giorni saranno dedicati proprio a girare per i negozi londinesi e, ovviamente, al ritorno scriverò qualche idea e consiglio qui sul blog 🙂
Visto che molti musei e monumenti erano compresi nella “London Pass”, abbiamo acquistato quella per 6 giorni sfruttando lo sconto del 10% trovato sul sito ViviLondra: ho sempre evitato di acquistarla perché comunque non è economica, ma questa volta il risparmio c’è ed ho quindi deciso di acquistarla. Vi parlerò meglio della London pass al ritorno, per ora mi limito a dirvi di acquistarla se e solo se il risparmio c’è.
A parte questo, non vorrei farvi un elenco infinito di musei e posti che andremo a visitare (sai che noia se no questo post?!), ma segnalarvi solo alcuni momenti clou, alcune collaborazioni, di questa settimana nella capitale inglese. Alla fine del post troverete anche una bella sorpresa per voi!
Veicolo London Duck Tours
London Duck Tours ci mette a disposizione un biglietto per il “Classic Sightseeing tour” di venerdì 21 alle 10 del mattino (durata: circa 75 minuti). Mi piace, alle volte, sfruttare questi tour per vedere velocemente una città od anche una piccola parte, per decidere quale delle tante cose che vorrei vedere mi intriga davvero e più delle alte e di questo tour mi piace anche il tipo di mezzi che usano: si tratta di mezzi anfibi e, quindi, la parte finale del tour si svolge sul Tamigi. Così potremo osservare una piccola parte della città guardandola dal fiume. E, lo ammetto, non vedo l’ora (si, le crociere lungo i fiumi non mi dispiacciono per nulla, lunghe o corte che siano).Vi lascio una foto così potete capire meglio la mia descrizione dei loro mezzi. Si, devo ammettere che mi hanno sempre intrigata ed hanno influito almeno un po’ nel mio voler fare, da un po’ di tempo, uno dei loro tour! [Photo credit: wikipedia commons]
qui_londra_logo_grande
QuiLondra (“portale italiani a Londra”) ci fornisce due biglietti per il tour che ci porterà lungo le orme di Jack lo Squartatore, alla scoperta della storia del famigerato omicida londinese. Il tour sarà in italiano, venerdì 21 alle 19 e durerà circa 1 ora e 45. Sono diversi anni (e diversi viaggi a Londra) che volevo fare questo tour ed ho anche provato a fare un “tour homemade”, da sola senza guide tranne gli appunti trovati su internet… Ma è stato un fiasco clamoroso 🙁 Stavolta non ho scuse: riuscirò a fare questo tour (e dopo aver letto il libro su le storie ed i segreti di Londra, in cui l’autore parla anche della storia di Jack lo Squartatore, parto anche più preparata. Del libro ve ne avevo parlato in questo post).
Aggiornamento del 19 novembre:C’è stato un piccolo cambio di programma: non faremo più il tour di Jack lo Squartatore, ma il tour “Londra paranormale“. Durante il tour ci porteranno a visitare le zone più misteriose di Londra, raccontando la storia di edifici infestati, poltergeist e del passato macabro della città.[Photo credit: Qui Londra]Thames Clipper
La Thames Clippers, azienda che gestisce un circuito di navi che funzionano come mezzi di trasporto pubblico, ci fornisce due biglietti per martedì 25. Si tratta di due biglietti “hop on hop off” validi un giorno intero: questo ci permetterà di poter usufruire delle loro navi lungo la tratta che permette di raggiungere la maggior parte delle attrazioni turistiche londinesi. Per me sarà una grande scoperta poter vedere Londra navigando sul Tamigi, non l’ho mai fatto. Ve ne parlerò meglio, ovviamente, al ritorno.. Se nel frattempo volete seguirmi/seguirci in questa avventura, allora preparatevi per il 25 novembre!! [Photo credit: wikipedia commons]Guide touringIl Touring Club Italiano ci ha messo a disposizione la loro guida turistica di Londra che non ho mai provato e sono decisamente curiosa, una guida più piccola (“cartoville”) che per ogni zona ha una mini cartina e delle informazioni riguardo la zona e un altro libricino con informazioni utili (quindi negozi, ristoranti, eccetera). Non mi dilungo troppo a parlarvene ora, voglio provarla, “testarla sul campo” prima di esprimermi al riguardo.  Per ora posso dirvi che la guida più grande è molto discorsiva e la cosa mi piace: vedremo se e come, questo, influirà poi sull’uso della stessa una volta in città 🙂
In ultimo c’è la collaborazione con UBER: ho a disposizione il credito per prenotare la macchina per andare all’aeroporto giovedì 20 e per ritornare a casa giovedì 27. Questa sarà la prima volta che uso UBER, devo ammetterlo, ed anche di questo ve ne parlerò meglio una volta tornata dal viaggio! ma ora veniamo alla sorpresa di cui vi parlavo all’inizio del post: inserendo il codice sconto “CAMILLAUBER” potete avere uno sconto di (massimo) 20 euro sulla vostra PRIMA corsa!

Codice sconto UBER

Come sempre, potete seguirmi sui vari social: cliccando “mi piace” sulla Pagina Fan, seguendo i miei cinguettii su Twitter e le mie foto su Instagram e, in ultimo, potete seguirmi anche su Google+

Altri siti utili
Sul sito ViviLondra ho trovato uno sconto del 10% per la London Pass che, come vi dicevo, non è per nulla economica!

0 Commenti

Articoli correlati

Lascia un commento