Alla ricerca di qualcosa?

In Standard

Portogallo: una gita a Sintra

Portogallo: una gita a Sintra

Sintra é il “paese dei castelli delle favole”, paese oggi patrimonio UNESCO. Sintra è un piccolo paese vicino Lisbona, per il quale ritagliarsi almeno una giornata per visitare i suoi castelli (o almeno una parte)! Visitare tutti i suoi castelli in una sola giornata è davvero stancante perché non c’é un attimo di pausa, però ne vale assolutamente la pena.
Arrivare qui durante una vacanza a Lisbona è molto semplice: dalla stazione di “Lisbona – Rossio” partono ogni 15 minuti treni “intercidades” che in 40 minuti arrivano a Sintra. I biglietti costano 2,15 euro a persona a tratta (4,30 euro per andata e ritorno, più 0,50 euro per la tessera elettronica su cui vengono caricati).
A Sintra, per girare e spostarsi da un castello all’altro, vi sono alcuni autobus “hop on – Hop off” che permettono di raggiungere i castelli: c’è un minibus che costa 2,50 euro a persona, ma non porta a tutti i castelli e l’autobus 434 che fa tutte le fermate e costa 5 euro a persona.

Il paese si presenta subito come piccolo, carino e molto silenzioso. Ci sono tanti piccoli particolari che lo rendono un posto che sembra fuori dal tempo e dal mondo.
Finestre del paese

Iniziamo col Palacio de Monserrate. In realtà volevamo vedere altro e questo lasciarlo in caso avessimo avuto ancora tempo per girare, ma la fila per l’autobus 434 era infinita e abbiamo preso il minibus che faceva altre fermate (quello di cui vi parlavo ad inizio post). Il biglietto d’ingresso costa 7,50 euro a persona (ci sono vari sconti, leggete bene i cartelli alla biglietteria).
Passiamo per il giardino ed arriviamo al palazzo in stile moresco
Palacio de Monserrate
Non è grandissimo, ma è comunque molto bello nel suo stile (soprattutto per quanto riguarda gli interni)
Palacio de Monserrate
Passiamo al palazzo successivo, chiamato “Quinta da Regaleira“, molto più grande ed imponente del precedente. Il biglietto intero costa 6 euro, 4 euro il biglietto scontato (ne ha usufruito mia madre come professoressa).
Quinta da Regaleira
Questo palazzo ha anche un giardino molto più grande con tantissime cose da vedere (impossibile vederle tutte se si vogliono girare tutti i castelli in un solo giorno!)
Tra le tante cose da vedere nel grande parco vi sono una cascata (anche se un po’ miserella secondo me)
Quinta da Regaleira: cascata
e anche un pozzo iniziatico (così viene definito nella cartina/spiegazione che viene data alla cassa)
Quinta da Regaleira
Passiamo al Palacio de Pena. Tra tutti è il più caro per quanto riguarda il biglietto d’ingresso: 14 euro a persona!
L’esterno di questo palazzo colpisce subito per i suoi colori decisamente accesi.
Palacio de Pena
Colpiscono i suoi interni imponenti come il palazzo, ma soprattutto alcune suppellettili un po’ particolari
Palacio de Pena
La tappa successiva è il Castello dos Mouros, dove conviene andare a piedi perché la strada è a senso unico e con l’autobus si deve fare tutto il giro passando dal paese (ci vuole troppo tempo). Il biglietto costa 7,50 euro a persona.
Questo è il castello che più mi ha impressionata con le mura e i torrioni altissime ed imponenti.
Castello dos Mouros
Interessante è stato scoprire che, in realtà, gli insediamenti nell’area del castello sono (di molto) antecedenti all’epoca moresca: tra la cassa e le mura si trovano diversi sepolcri di epoca preistorica (anche se per scoprirlo ho dovuto leggere le spiegazioni lungo la strada).
Castello dos Mouros
L’ultima tappa della giornata è il Palacio National de Sintra che si trova nel bel mezzo del paese ed è molto più semplice e sontuoso dei precedenti. Il biglietto costa 9,50 euro a persona.
La cosa che colpisce e si nota da diversi punti del paese sono i due comignoli particolari che caratterizzano il palazzo: ricordano molto quelli delle fabbriche. A voi no??
Palacio National de Sintra
Le cucine di questo palazzo mi hanno ricordato molto quelle del castello di
Hampton Court a Londra
Cucina del Palacio National de Sintra
Passare una giornata a Sintra è un po’ come passare una giornata nei castelli delle favole restando affascinati dagli edifici come dai panorami che essi offrono…
Castello dos Mouros
Peccato solo per il cielo grigio che ha ingrigito tutta la giornata che vi ho passato io 🙁

0 Commenti

Lascia un commento