Alla ricerca di qualcosa?

In Standard

Un fine settimana a Bologna

Un fine settimana a Bologna

Dopo molti anni sono tornata a Bologna per incontrare i ragazzi di Poistory (vi parlavo di questo sito in questo post) e ho approfittato dell’occasione per visitare di nuovo la città. Ovviamente sono andata subito verso il centro città. La prima cosa che mi sono fermata a guardare sono state le bancarelle natalizie in Via San Giuseppe (presenti fino al 24 dicembre). Subito dopo, tappa obbligata è stata la Cattedrale di San Pietro, semplicemente stupenda. Accanto alla Cattedrale, in via Altabella, ci sono altre bancarelle di Natale (presenti fino al 6 gennaio).Peccato che la struttura sia piccola e quindi in alcuni momenti sia difficile muoversi. Resto ovviamente incantata davanti ai dolci tipici del Natale.
Ovviamente le tappe successive sono state la piazza del Nettuno e piazza Maggiore, dove si trovano tutti i principali edifici della città. Dopo non potevo evitare di andare verso le due torri di Bologna: la Torre Garisenda e la Torre Degli Asinelli, anche se non ho avuto la forza di salire in cima alla seconda (troppo alta, sarà per la prossima volta).
Mi sono diretta quindi verso la zona dell’università (dove si trova il locale dell’appuntamento). Non ho girato molto per questa zona, ma merita anch’essa una visita (in fondo l’università è stata una delle prime, anzi la prima direi).
La sera il centro ha un’atmosfera particolare, grazie a tutte le luci di Natale accese (comprese quelle del grande albero di natale in Piazza del Nettuno).
La mattina della domenica non avevo poi molto tempo per girare, quindi mi dirigio a passo deciso verso Santa Lucia e il mercatino di natale sotto i suoi portici (avrei fatto un salto anche all’Archiginnasio, ma purtroppo la domenica è chiuso). lungo la strada del ritorno mi soffermo davanti ad un palazzo medievale ristrutturato (e dove ora ci sono dei negozi) e al palazzo della mercanzia (entrambi meritano di essere visti quantomeno da fuori: sono particolari e “diversi” dal solito).
Purtroppo il mio tempo da passare in città era terminato e dovevo andare a prendere il treno, ma s che ci sono ancora tante cose da vedere in questa splendida città e, quindi, mi riprometto di tornarci presto.
Su flickr trovate, ovviamente, il set con tutte le foto.

Piazza XX Novembre

Basilica di Santo Stefano:

Statua del Nettuno

decorazioni di Natale

i portici di Bologna

Torre Garisenda & Torre degli asinelli

Mercatino di Natale

Palazzo di Re Renzo

0 Commenti

Articoli correlati

Lascia un commento