Alla ricerca di qualcosa?

In Standard

LONDRA: the houses of parliament

LONDRA: the houses of parliament

Durante l’estate è possibile visitare le camere del parlamento inglese. La visita dura circa un’ora e si possono fare solo visite guidate che ci sono in diverse lingue, tra cui anche l’italiano. Arrivate circa 15 minuti prima dell’orario che vi viene comunicato alla biglietteria per passare tutti i controlli di sorta.
Quando la vostra guida sarà pronta per cominciare, verrete fatti mettere in fila vicino ad essa e la visita avrà inizio. Vi verrà spiegato tutto in maniera molto dettagliata e, guardando i vari dipinti, affreschi, altorilievi e la statue lungo tutti i corridoi potrete anche ripercorrere tutta la storia inglese e la nascita del parlamento stesso. visiterete anche le due stanze del parlamento, la camera dove la regina “si veste” per la giornata di inaugurazione dell’anno parlamentare (cioè la camera dove si mette la corona e il mantello rosso) e la guida, molto preparata, vi spiegherà tutto molto bene e nei dettagli. Dentro non si possono fare foto, ma nella sala dove inizia e finisce la visita potete prendere delle spiegazioni (anche in italiano) dove potete ritrovare tutte le informazioni e anche alcune foto.

Parliamo un pò della sua storia. il Palazzo di Westminister (quello occupato dal parlamento) è ancora oggi designato come palazzo reale. L’edificio che vedete adesso è stato costruito dopo l’incendio del 1834 che distrusse la maggior parte degli edifici antichi. La Camera dei Comuni venne ricostruita tra il 1945 e il 1950 dopo la devastazione dovuta alla seconda guerra mondiale.
Per quanto riguarda la camera dei Lord, essa esiste come camera separata del parlamento dal XIV secolo.

 Il biglietto costa 15 sterline. Ci sono tutti gli sconti di sorta per anziani, bambini sotto una certa età, per gli studenti e per le famiglie.

Houses of Parliament: ingresso

Houses of parliament: interno

Houses of parliament: interno

Houses of parliament: soffitto

Houses of parliament: vetrate

0 Commenti

Articoli correlati

Lascia un commento